Archivio della categoria: impegno eco-sostenibile

Toscana ANLA d’amare – Sulle nostre coste un impegno eco-sostenibile

(Comunicato Stampa) I volontari dell’Associazione Nazionale Lavoratori AnzianiANLA, della Toscana, in accordo con il Comune di Livorno e sostenuti dallo sponsor “Prince of the sea”, sabato 15 maggio puliranno la spiaggia La Vela di Livorno, liberandola da plastica, mozziconi di sigaretta, vetri e metalli, rifiuti e detriti portati dalla marea, a tutela anche della fauna e flora locale ma anche in vista delle vacanze estive che ci auguriamo tutti poter svolgere in serenità e sicurezza.

logo_anla_1024_300dpi

Il Comune di Livorno, nella persona dell’assessore all’ambiente Giovanna Cepparello, si è dimostrato immediatamente disponibile nel concedere ad ANLA Toscana l’autorizzazione a procedere, mettendo disposizione tutto il materiale necessario per la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti. Il Comune di Livorno ha concesso il patrocinio gratuito all’iniziativa.

Lo sponsor Prince of the sea, brand nato da una passione smisurata per il mare e per la bellezza della sua fauna, libera e non imbrigliata in un mondo che non tiene conto del rispetto che ad essa è dovuto, ha voluto essere al nostro fianco, anche fisicamente con la presenza del titolare Riccardo Ciullini che parteciperà alla raccolta dei rifiuti, in questa significativa spiaggia di Livorno.

La presidente di ANLA Toscana e Consigliera nazionale Fiorenza Ciullini commenta: “Da tanto tempo ANLA Toscana aveva in mente di organizzare giornate dedicate alla difesa del nostro territorio e dato che adesso si ricomincia a guardare avanti, ci siamo fatti trovare pronti per partire con “zaino in spalla” come dice sempre il nostro presidente nazionale Edoardo Patriarca! In Toscana ci sono ben 397 Km di costa e quindi, come prima tappa, saremo a Livorno, molte volte da noi visitata per le tante iniziative culturali, per l’Accademia ed il Museo Navale, per la Nave Scuola Vespucci, per le fortificazioni rinascimentali e per il porto moderno, tappa di molte navi da crociera. Speriamo con queste nostre iniziative di sensibilizzare i cittadini e anche le istituzioni nel prestare ancor più attenzione al nostro patrimonio naturalistico, unico ed irripetibile, del quale noi siamo ospiti privilegiati! Ringraziamo il brand “Prince of the sea” che ci ha sponsorizzati, il Comune di Livorno che ci ha sostenuto in questa nostra prima esperienza e tutti i volontari che, armati di palette guanti e cestini, saranno con noi sabato 15 maggio alla spiaggia “La Vela”.

Questo sarà solo uno dei tanti appuntamenti che i volontari di ANLA Toscana hanno in agenda, come sottolinea la presidente Ciullini: “Dopo Livorno abbiamo già preso contatto con il Comune di Firenze e poi ci rivolgeremo ad altri Comuni. Iniziamo dalle piccole cose e cerchiamo di portare chi ci vede e ascolta a fare riflessioni, ad avere maggiore sensibilità, a cambiare usi e costumi scorretti molte volte dettati da abitudini pessime che devono necessariamente essere abbandonate.  Tutti noi possiamo fare qualcosa: è in gioco la nostra salute, il nostro benessere fisico e mentale! E’ necessario al più presto dare risposte concrete per portare il rispetto per il prossimo e per l’ambiente alla conoscenza e coscienza di tutti, dai più piccoli ai meno giovani. La pandemia ci ha tolto tanto ma ci ha anche insegnato che la vita è preziosa e che la sua qualità dipende essenzialmente da come trattiamo il nostro pianeta che ci sta chiamando ad una maggiore attenzione. Se una parte, anche piccola, di persone comincerà a comportarsi con la dovuta sensibilità, una migliore qualità della vita ci sarà per tutti!”.