Archivio della categoria: ANLA – archivio

Esperienza, nove numeri nel 2018

Cari amici, come promesso abbiamo realizzato nel corso di questo anno davvero importante per la nostra Associazione nove numeri, assolvendo la promessa fatta con i nostri lettori ad inizio 2018. Riportiamo qui tutte le copertine dell’anno, mentre a breve sarà in distribuzione il nr.12/2018 dal significativo titolo “Un nuovo inizio”.

Nelle pagine di Esperienza hanno trovato posto storie e progetti, racconti e personaggi, idee e speranze: abbiamo cercato di raccontare il nostro Paese con gli occhi di chi ha vissuto tanto da avere ancora qualcosa da dire e da fare. Abbiamo raccontato le iniziative e il bene che i nostri tesserati compiono in tutta Italia con la speranza di suscitare voglia di fare altrettanto. Abbiamo proposto idee per il futuro di ANLA e  dato voce ai protagonisti del rinnovamento delle cariche sociali. iLa bellezza e la forza di ANLA, dove c’è davvero spazio per chiunque voglia davvero fare bene il bene,  stanno nella ricchezza data dalla diversità: ogni territorio ha sue peculiarità e sue esigenze particolari che solo chi sta sul territorio conosce. Calati nel contesto sociale del luogo in cui viviamo, come ci chiede il nostro presidente Patriarca, possiamo meglio rispondere al grande bisogno di positività, di bene, di condivisione, di volontariato che la nostra Italia ha e che noi tesserati di ANLA possiamo intercettare con le nostre azioni quotidiane. Grazie a tutti voi lettori che ci avete seguito con tanto affetto nel corso di quest’anno e a breve vi racconteremo i nostri progetti per il 2019. Nel frattempo vi ricordiamo che è possibile accedere online al nostro periodico Esperienza: avete mai provato? Basta raggiungere questo link e seguire le istruzioni. Continuate a seguirci!

 

ANLA Onlus e le altre convenzioni…

Nel prossimo numero di Esperienza e anche su questa newsletter parliamo della convenzione Edison per ANLA Onlus. Vi invitiamo a scoprire le numerose (diverse centinaia) convenzioni stipulate per i tesserati di ANLA Onlus. Basta raggiungere questa pagina web e effettuare la ricerca. Ne citiamo due: Zurich Connect che ha per i nostri tesserati un’interessante e vantaggioso sconto che potete verificare direttamente calcolando il preventivo e Arnoldo Mondadori Editore con la promozione riservata ai Grandi Clienti. Non solo: ricordiamo la scontistica riservata ai tesserati ANLA Onlus per l’iscrizione al Touring Club Italiano e altri abbonamenti come La Settimana Enigmistica… Ricordate però che tutte queste convenzioni sono riservate ai tessserati ANLA Onlus con la tessera in corso di validità!

Tessera ANLA 2018

Tessera ANLA 2018

Approvate le modifiche al Regolamento

L’Assemblea degli Associati ANLA, convocata per referendum, ha approvato il nuovo testo del Regolamento, composto di 21 articoli, delegando il Vice Presidente Vicario a depositare il testo presso il notaio incaricato per la pubblicazione.

Da sinistra, Zanzani, Casini, Pasquini, Grazini, Lotito, D'Angelo

Da sinistra, Zanzani, Casini, Pasquini, Grazini, Lotito, D’Angelo

 

Buon compleanno Europa!

Il 9 maggio non è una data banale… è di fatto il “compleanno” dell’Europa. In questo giorno, nel 1950,l’allora ministro degli Esteri francese Robert Schuman rilasciò una dichiarazione nella quale  proponeva la creazione di una Comunità europea del carbone e dell’acciaio per mettere in comune risorse e prodotti. La CECA  i cui paesi fondatori furono: Francia, Germania Ovest, Italia, Paesi Bassi, Belgio e Lussemburgo, è stata la prima di una serie di istituzioni europee sovranazionali che avrebbero condotto a quella che si chiama oggi “Unione europea“.

Questo fatto ci può ricordare alcune cose. In primo luogo che il nostro Paese fu tra coloro che più si adoperarono per un’unione internazionale di stati: il dolorosissimo periodo di guerra ci aveva spinto a cercare con ogni forza la pace e che siamo stati fra i fondatori dell’Europa. In secondo luogo, ci rammenta che alla base di un primo “convenire” di uomini e nazioni possono esserci anche motivi economici ma non possono essere questi i soli elementi fondanti: un’unione basata solo sulla moneta risulta sterile. In terzo luogo, ci spinge a pensare oltre i nostri interessi particolari, che dobbiamo però noi per primi difendere e presidiare perché non possiamo delegare ad altri la cura dei nostri interessi. Dobbiamo tornare a pensare alto, comprendendo che l’autoreferenzialità non paga più, in Europa come in Italia come in ogni forma associativa.

Antonello Sacchi

Qui puoi consultare il testo della Dichiarazione Schuman

Bandiera dell'Unione Europea

Bandiera dell’Unione Europea

 

 

100 anni – 100 foto

Abbiamo già presentato la mostra fotografica allestita da Lando Arbizzani, vice presidente regionale del Veneto di ANLA Onlus, in Esperienza. Come Lando ci spiegava in quell’occasione, “L’idea di realizzare questa mostra fotografica mi è venuta appena finito di comporre il filmato”Dalle Dolomiti al Piave”, sui campi di battaglia della Grande Guerra visti dal cielo. Durante la ricerca di foto storiche da inserire nel filmato, mi sono imbattuto in un Archivio che si è poi rivelato una fonte di innumerevoli immagini, scannerizzate e catalogate con grande accuratezza, quasi tutte con didascalie indicanti con precisione il soggetto e la data dello scatto. Le foto erano state scattate da fotografi inviati su tutti i fronti, dal 1914 al 1918; in particolare dopo la rotta di Caporetto molte immagini riguardavano in territorio Veneto e non solamente trincee e zone di combattimenti, ma retrovie, paesi e scene di convivenza di civili con i militari occupanti“.

La mostra da allora ha avuto più allestimenti fino al recentissimo successo di Belluno di cui dà notizia anche il Ministero dell’Interno in un articolo che potete leggere qui.

A proposito di fotografia, celebreremo la premiazione del Concorso fotografico “Un sorriso, una carezza, una guida… i nonni” con una manifestazione il prossimo settembre a San Benedetto del Tronto. Daremo maggiori notizie appena stabilita la data di premiazione.

 

Clownanimazione a San Benedetto del Tronto

Giovani e anziani uniti dalla gioia di vivere: in queste parole della nostra vice presidente Teresa Spampanato la sintesi dell’attività di clown-animazione del gruppo ANLA Onlus di San Benedetto del Tronto. Di seguito una piccola gallery del pomeriggio di festa che i volontari di clown-animazione hanno donato, in gioia e allegria, agli ospiti della RSA San Giuseppe del centro marchigiano. Salutando affettuosamente ognuno di loro, salutiamo e auguriamo buona S. Pasqua in gioia, compagnia e allegria ad ogni ospite delle RSA sparse per l’Italia e a ogni nostro volontario che dona loro tempo libero e gioia.

Cari amici… Grazie!!!

Clownanimazione- Festa alla RSA San Giuseppe

Clownanimazione- Festa alla RSA San Giuseppe

Clownanimazione- Festa alla RSA San Giuseppe

Clownanimazione- Festa alla RSA San Giuseppe

Clownanimazione- Festa alla RSA San Giuseppe

Clownanimazione- Festa alla RSA San Giuseppe

Clownanimazione- Festa alla RSA San Giuseppe

Clownanimazione- Festa alla RSA San Giuseppe

Clownanimazione- Festa alla RSA San Giuseppe

Clownanimazione- Festa alla RSA San Giuseppe

Iscriviti alla newsletter di ANLA Onlus

Iscrizione alla newsletter di ANLA Onlus










Istat rende noto che…

L’Istituto Nazionale di Statistica ha diffuso un comunicato nel quale leggiamo: nel quarto trimestre del 2017 il prodotto interno lordo (PIL), espresso in valori concatenati con anno di riferimento 2010, corretto per gli effetti di calendario e destagionalizzato, è aumentato dello 0,3% rispetto al trimestre precedente e dell’1,6% nei confronti del quarto trimestre del 2016. Il quarto trimestre del 2017 ha avuto tre giornate lavorative in meno del trimestre precedente e una giornata lavorativa in meno rispetto al quarto trimestre del 2016.

L’incremento congiunturale è la sintesi di una diminuzione del valore aggiunto nel comparto dell’agricoltura e di un aumento nell’industria e nei servizi. Dal lato della domanda, vi è un contributo positivo sia della componente nazionale (al lordo delle scorte), sia della componente estera netta. Nello stesso periodo il PIL è aumentato in termini congiunturali dello 0,6% sia negli Stati Uniti sia in Francia e dello 0,5% nel Regno Unito. In termini tendenziali, si è registrato un aumento del 2,5% negli Stati Uniti, del 2,4% in Francia e dell’1,5% nel Regno Unito.

Nel 2017 il PIL corretto per gli effetti di calendario è aumentato dell’1,5%. La variazione annua del PIL stimata sui dati trimestrali grezzi è invece pari a +1,4% (nel 2017 vi sono state due giornate lavorative in meno rispetto al 2016). Si sottolinea che i risultati dei conti nazionali annuali per il 2017 saranno diffusi il prossimo 1° marzo, mentre quelli trimestrali coerenti con i nuovi dati annuali verranno comunicati il 2 marzo. La variazione acquisita per il 2018 è pari a +0,5%.