Concorso Fotografico Nazionale 2020

Regolamento della 2° edizione del Concorso Nazionale Fotografico ANLA 2020

Promotore

L’ANLA, fondata nel 1949, è una Associazione di Promozione Sociale da sempre impegnata nella valorizzazione dell’anziano e della sua attività durante il periodo lavorativo e non. Obiettivi primari dell’Associazione sono la tutela della dignità e degli interessi degli Anziani, una accresciuta valorizzazione del loro ruolo nell’ambito aziendale e della società civile unitamente alla diffusione dei valori spirituali e sociali del lavoro.

Tema

ANLA, al fine di valorizzare l’impegno sociale e culturale dei propri tesserati, indice La 2^ edizione del Concorso Nazionale Fotografico sul tema “ Kairòs19 – ISTANTANEE AL TEMPO DELLA PANDEMIA CATTURATE ATTRAVERSO GLI OCCHI DEGLI ANZIANI “.

Gli antichi greci si riferivano al tempo usando il termine “Kronos” per identificare il tempo che scorre, si potrebbe dire quello segnato dagli orologi, mentre usavano la parola “Kairòs” per rappresentare una dimensione qualitativa, intima, in cui accade qualcosa di speciale, il tempo interiore dell’incontro con se stessi, un periodo di riflessione per adattarsi, scegliere nuove strade, ripartire.

La pandemia da Covid19 ha generato sicuramente qualcosa di speciale, un tempo “speciale” appunto, di qui il titolo “Kairòs19” e la scelta del logo rappresentato da un orologio senza lancette.

Il Concorso ha l’obiettivo di raccogliere istantanee, attimi fermati nel tempo come solo le fotografie sanno fare: paure, sogni, sofferenze, speranze, emarginazioni e voglia di vivere; nella propria abitazione, nel condominio, nel quartiere, in un istituto, nei rapporti a distanza con figli e nipoti, anche nello schermo del telefonino, tablet o personal computer. Il Concorso vuole rendere visibili e durature nel tempo quelle emozioni affinché attraverso una foto si possano conservare e trasmettere da generazione a generazione. Un periodo buio, quello della Pandemia COVID19, che ha colpito tutto il pianeta e che resterà nella storia di tutti i popoli, visto attraverso gli occhi degli anziani, certamente tra i più colpiti, non solo nel corpo ma anche nello spirito.

logo KAIROS19

logo KAIROS19

Elaborati

Le foto possono essere a colori o in bianco e nero con inquadrature sia verticali sia orizzontali, senza ritocchi di alcun tipo.

Sono istituite tre Sezioni e sarà possibile partecipare con una sola foto per Sezione:

  • Vita Quotidiana in un tempo speciale
  • Distanze, Addii, Ricongiungimenti
  • Nuove Tecnologia, Nuove relazioni

Modalità e Termini di Partecipazione

Per partecipare al Concorso è obbligatorio compilare (in stampatello) in ogni sua parte la scheda scaricabile cliccando qui per raggiungere la pagina web http://www.anlablog.it/concorso-fotografico-nazionale-2020/scheda-di-partecipazione-al-concorso-nazionale-fotografico-2020/  e pubblicata anche sul mensile Esperienza.

La partecipazione al Concorso per i tesserati ANLA ha un costo di euro 5,00.

La partecipazione al Concorso ha invece un costo di euro 30,00 per i non tesserati ANLA che, con il versamento della quota e previa compilazione (in stampatello) del Modulo A scaricabile dalla pagina Internet http://www.anlablog.it/iscrizione-a-anla/  si iscriveranno all’Associazione e, diventando a tutti gli effetti tesserati ANLA per l’anno 2021, riceveranno Esperienza, il periodico ufficiale e potranno godere di tutte le convenzioni ed agevolazioni riservate agli aderenti.

Il costo della partecipazione al Concorso è ridotto a euro 15,00 per i familiari conviventi nel medesimo nucleo familiare di un tesserato ANLA e non ancora aderenti ad ANLA: in tal caso va compilato (in stampatello) il Modulo B, anch’esso scaricabile dalla pagina Internet http://www.anlablog.it/iscrizione-a-anla/

La scheda di partecipazione e gli eventuali moduli di iscrizione per i non aderenti ANLA, debitamente compilati, vanno spediti unitamente alla copia (immagine o .pdf) della ricevuta di versamento ed all’elaborato, specificando nel testo della mail la Sezione di concorso, esclusivamente al seguente indirizzo e-mail: kairos19anla@virgilio.it

Il versamento della quota di partecipazione sarà effettuato sul conto: Banca CREDEM – Agenzia, Viale de Gasperi – San Benedetto del Tronto – AP - Codice IBAN: IT58 S030.3224 4000 1000 0000 910, intestato ad ANLA – Sezione Regionale Marche.

Riportare nella causale: NOME COGNOME, quota partecipazione Kairos19

Il concorso si aprirà ufficialmente il giorno 01 luglio 2020. Non saranno ammesse le immagini pervenute in data precedente ed oltre il giorno 28 novembre 2020 (farà fede la data della mail).

Giuria e Premi

La giuria, composta da professionisti del settore e responsabili ANLA, esprimerà un giudizio insindacabile espresso sulla qualità tecnica e sulla coerenza con le finalità ed il tema del concorso. Gli elaborati saranno sottoposti al giudizio della commissione in forma anonima. I vincitori saranno contattati personalmente dallo staff ANLA: potranno essere premiate più opere per ciascuna Sezione. A discrezione della giuria potranno essere attribuiti Premi Speciali. ANLA selezionerà gli scatti migliori per valorizzarli anche in mostre tematiche di portata locale e nazionale; le fotografie selezionate potranno inoltre essere raccolte in un catalogo. A tal fine, i partecipanti al concorso, autorizzano espressamente ANLA all’utilizzo per mostre e pubblicazioni dalla stessa curate direttamente; l’utilizzo delle immagini è da considerarsi in forma del tutto gratuita.

Dichiarazioni e Garanzie

Partecipando al concorso, i concorrenti accettano incondizionatamente il presente regolamento. Gli autori delle foto dichiarano e garantiscono di essere titolari esclusivi e legittimi di tutti i diritti di autore, di sfruttamento (anche economico) e di riproduzione delle foto inviate, manlevando e mantenendo indenne ANLA da qualsiasi pretesa e/o azione di terzi e saranno tenuti a risarcire ANLA da qualsiasi conseguenza pregiudizievole che dovesse subire in conseguenza della violazione di quanto dichiarato, ivi incluse eventuali spese legali anche di carattere stragiudiziale. ANLA non sarà responsabile per eventuali pretese e/o azioni di terzi tra cui, a titolo esemplificativo e non esaustivo, richieste di risarcimento o lamentele per violazione di diritti d’autore e/o d’immagine e per danni relativi al contenuto delle fotografie.