ANLA LA SPEZIA

Si è oramai conclusa , la mostra di pittura “personale” del Socio Marco Linari, uno dei vincitori alla passata esposizione tenutasi a Settembre 2013 presso il Centro Allende, Oto Eventi Otto tenutasi presso l’Urban Center di La Spezia.  La mostra, inaugurata il giorno 19 Aprile 2014, alla presenza del Fiduciario Provinciale A.N.L.A. della Provincia della Spezia, Walter Sinis, e del Segretario del Gruppo Seniores OtoMelara, Patrizio Sinis, ha visto la partecipazione del clou degli artisti spezzini: Alberto Carmé, Isidoro Lorenzini, Stefano Benetti.APPENNINO REGGIANO D'INVERNO 24x16 pastelli - Copia DSC02504 - Copia inaugurazione - CopiaLa presentazione dell’artista è stata effettuata dalla ormai affermata critica d’arte Francesca Sinis, che ha saputo esprimere la pittura del Linari con  parole che hanno raccolto l’ovazione del pubblico intervenuto.  Il Fiduciario Provinciale, nel suo breve discorso di apertura, ha voluto ancora una volta richiamare l’attenzione sul significato dell’Associazione A.N.L.A. e sulle iniziative sviluppate che spaziano dall’arte alla cultura ed al turismo per realizzare quelle forme di aggregazione tra giovani ed anziani, per dare un momento di gratificazione allo spirito creativo delle persone, per dare un aiuto con convenzioni con studi medici, negozi, Caf. Ha accennato al prossimo evento, la Mostra dell’Hobbistica e del Collezionismo, alla sua seconda edizione, che si terrà dal 17 al 24 Maggio. Ed ancora, al Soggiorno Montano ad Andalo dal 28 Giugno al 12 Luglio ad un costo  veramente sostenibile!  L’esposizione è stato motivo di richiamo per la cittadinanza spezzina e non solo: con la concomitanza dell’arrivo di 4 navi da crociere nel nostro porto c’è stato un discreto afflusso anche di turisti che pare abbiano  gradito questo evento.

 

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>