I Borghi d’Italia

L’Alatel Lazio ha portato i Soci a visitare, in tre “uscite sociali”,  alcuni borghi antichi del Lazio, per far conoscere località bellissime e affascinanti, che,  trovandosi al di fuori dei principali circuiti turistici, rischiano, nonostante il grande valore, di essere dimenticati con conseguente degrado, spopolamento e abbandono. Si sono visitate:  la città di Arpino (in piena “ciociaria”, patria di  Cicerone, il grande oratore e Mario, il tribuno del popolo che con audacie riforme seppe portare la plebe al rango che gli spettava), Torre Alfina (nel territorio di Viterbo con il suo possente castello)  e Scandriglia (nella bassa Sabina, nella piccola casetta, immersa nella distesa di ulivi, ove ad opera del padre  venne decapitata S. Barbara).

A cura di Luciano Stoppa

Scandriglia

Scandriglia

Arpino

Arpino