Archivio tag: Federico Napoli

Ponte Vecchio a Firenze

Il Ponte più antico di Firenze, Vecchio perché esisteva già in epoca romana, anche molte volte abbattuto e ricostruito, sostanzialmente sempre ricostruito nel punto del guado, dove le rive dell’Arno sono più vicine. Il 1333 è una data importante per Ponte Vecchio: una straordinaria piena del fiume travolse tutto e la Repubblica decise di costruire un nuovo ponte in muratura, poco più a valle e nel 1345 dette incarico a un architetto per la sua realizzazione. Secondo il Vasari fu Taddeo Gaddi, allievo di Giotto a avere questo incarico, altri sostengono sia stato Neri di Fioravante, capo mastro della Repubblica. Il ponte è strutturato su tre arcate, per offrire meno ostacolo alle piene ed era fortificato perché era l’unico ponte che dava accesso al centro della città. Il 1563 fu realizzato il Corridoio Vasariano e in quegli anni  fu fatta l’inventario delle attività commerciali, in tutto 43, fra cui una trattoria forse erede di quelle trattoria che si dice lo stesso Leonardo avesse aperto sul Ponte. Dal 1594 orafi e Ponte Vecchio costituiscono un binomio indissolubile.  Ripercorriamo ora queste vicende storiche nel racconto del prof. Federico Napoli, storico dell’arte.

Viaggio nell’arte: la cupola del Brunelleschi

La “cupola delle meraviglie”, cioè la cupola del Duomo di Firenze, ancora oggi una delle più grandi costruzioni in muratura esistenti al mondo. Un viaggio nella storia dell’opera costruita “senza centine” cioè senza supporti di sostegno da parte di Filippo Brunelleschi attraverso aneddoti e curiosità narrati da Federico Napoli, storico dell’arte.

Le Marche, terra di Raffaello

Il 2020 è l’anno di Raffaello, nato a Urbino il 6 aprile 1483 e morto a Roma cinquecento anni fa.  Urbino, Loreto con la Sacra Casa, Fabriano con la produzione della carta, Recanati con Giacomo Leopardi, Pergolesi e Rossini, Renata Tebaldi, Gradara con la rocca di Paolo e Francesca… le Marche sono luogo di bellezza artistica e di natura. Seguiamo il racconto del prof. Federico Napoli, Storico dell’Arte. Raffaello e le Marche sono un binomio di grazia e armonia.

Anla Toscana, percorsi culturali in Firenze

Anla Toscana condivide con tutti i tesserati ANLA due nuovi interventi del prof. Federico Napoli sulla Loggia del Porcellino e sulle campane di Firenze. Scrive la presidente Anla Toscana Fiorenza Ciullini “Certi di rappresentare il vostro pensiero, vogliamo ringraziare con profondo affetto e stima il prof. Napoli per tutto quello che sta facendo per la nostra Associazione. Non vediamo l’ora di poter riprendere con lui i nostri percorsi culturali”.

Loggia del Porcellino

Le campane di Firenze

Visita virtuale a Firenze

Anla Toscana offre una visita virtuale della Firenze medievale dal titolo “Il porto fluviale di Firenze”, magistralmente tenuta dal Prof. Federico Napoli, storico dell’arte e scrittore, vincitore del premio giornalistico Versilia nel 1996 e nel 1997, che ringraziamo per il pensiero che ha avuto verso i tesserati  Anla.