Archivio tag: quirinale

Nella sinergia fra giovani e anziani il futuro del Paese

Il presidente nazionale di ANLA, Antonio Zappi, ha partecipato alla Festa del Lavoro 2016 prendendo parte alla cerimonia al Quirinale alla presenza del Capo dello Stato Sergio Mattarella e del presidente emerito della Repubblica Giorgio Napolitano.

Ecco il video dell’intervento del presidente Zappi

La celebrazione della Festa del Lavoro

Dal sito del Quirinale:

Il presidente Napolitano durante la cerimonia del 1 maggio

Il presidente Napolitano durante la cerimonia del 1 maggio

Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano aprirà le celebrazioni del 1° maggio con la deposizione di una corona sul monumento dedicato ai caduti sul lavoro nello spazio antistante la sede dell’INAIL.

Si svolgerà quindi al palazzo del Quirinale la cerimonia per la Festa del Lavoro alla presenza dei nuovi Maestri del Lazio insigniti della “Stella al Merito del Lavoro” che riceveranno le onorificenze dal Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Nel salone dei Corazzieri la cerimonia vedrà gli interventi del Presidente dell’Associazione Nazionale Lavoratori Seniores d’Azienda, del Presidente della Federazione dei Maestri del Lavoro d’Italia, del Vice Presidente della Federazione Nazionale dei Cavalieri del Lavoro e del Ministro del Lavoro.

Durante la cerimonia il Presidente Napolitano consegnerà riconoscimenti alla memoria di alcuni Caduti sul Lavoro.

Convegno nazionale: “Con l’adesione del Presidente della Repubblica”

Il logo del Convegno Nazionale "Gli anziani, una risorsa per il Paese"

Il logo del Convegno Nazionale “Gli anziani, una risorsa per il Paese”

Poco più di un mese ci separa dal Convegno nazionale di Bergamo e, dopo la concessione dei Patrocini del Comune e della Provincia di Bergamo e del Patronato da parte della Regione Lombardia, il nostro Convegno del 19 ottobre ha ottenuto dal Quirinale l’importante riconoscimento.

Il nostro Convegno si svolgerà dunque “con l’adesione del Presidente della Repubblica“.

Al Capo dello Stato i nostri ringraziamenti più sentiti per l’alto onore concessoci.

Ringraziamo al contempo anche le Amministrazioni Comunale e Provinciale di Bergamo e la Presidenza della Regione Lombardia rispettivamente per i Patrocini e il Patronato concessoci.